venerdì 18 novembre 2016

Rösti con salmone affumicato, avocado,
insalatina di finocchi, prezzemolo, lime 
e anelli di cipolla di Tropea.


Arrivo alla fine di questa settimana con una ricetta all'ultimo.
Penso che l'elezione di Trump mi abbia stordito... 
Ieri sera mi sono ricordata di aver fissato mesi fa un appuntamento dal dentista per oggi alle 8 del mattino, la tentazione di chiamare e disdire è stata più forte di quella che provo quando ho dei cioccolatini in casa, ma ho resistito e ora sono qua che con denti "tagliandati" finalmente vi scrivo...

Ingredienti (per due rösti):
- 2 grosse patate (io purtroppo avevo solo quelle a pasta bianca,  ma quelle a pasta gialla vanno molto meglio);
- salmone affumicato;
- 1 avocado
- 1/2 finocchio;
- 1 ciuffo di prezzemolo;
- 1 cipolla di Tropea piccola;
- pepe;
- sale;
- olio evo.

Pelate le patate e grattugiatele usando una grattuggia per le verdure, conditele con sale e un pizzico di pepe, formate una circonferenza di circa 20 cm su una pentola antiaderente riscaldata, compattate con il dorso di un cucchiaio e lasciate cuocere 15/20 minuti per lato.
Ponete il rösti su un piatto, appoggiatevi le fettine di avocado e salmone accavallandole e guarnite con finocchio e prezzemolo conditi con dadini di lime, sale, un pizzico di pepe nero e un filo d'olio; finite con gli anelli di cipolla di Tropea crudi per i più audaci o fritti come nel mio caso (due minuti, finché non sono dorati in olio di arachidi caldo, scolati su carta assorbente e salati).


Nessun commento: