giovedì 5 maggio 2016

Lasagna bianca con zucchine grigliate, 
pesto e pinoli
(Lezioni di Pasta fresca 2)


Sto pensando a come organizzare lo zaino da montagna da 45 litri riempiendolo di tutte le cose di cui avrò bisogno per la Pasta Cooking Class di questo weekend :D
Macchina per stendere la pasta, alberello di legno per far asciugare le tagliatelle, stampini, tagliapasta, farina, uova no, per fortuna dovrei trovarle là, una lattina di passata di pomodoro, qualche altra cosa non deperibile, prima che il tutto si trasformi in ottimo compost, i miei vestiti che, a detta del meteo (pioggia costante entrambi i giorni), dovranno essere abbastanza ingombranti, un libro (Il dilemma dell'onnivoro di Michael Pollan), la macchina fotografica e qualcos'altro che ora mi sarò dimenticata: 'viaggiare leggeri' non mi è mai sembrato un motto interessante...

Ingredienti:
- 8/10 fogli di pasta per lasagne;
- 4/5 zucchine;
- besciamella (75 g di burro, 75 g di farina, 750 ml di latte, noce moscata, sale);
- 50 g di pesto genovese;
- pinoli;
- due cucchiai di parmigiano grattugiato.

Grigliate le zucchine (tagliate fini per il lungo) e conditele con un pizzico di sale e un filo d'olio.
Sbollentate i fogli di pasta in acqua bollente, salata, per qualche secondo e stendeteli su uno strofinaccio pulito.
Preparate una teglia da forno rettangolare, partendo con un cucchiaio di besciamella per evitare che le lasagne si appiccichino al fondo, uno strato di pasta, le zucchine, qualche pinolo, un cucchiaino di pesto, qualche cucchiaio di besciamella, un altro strato di pasta e così via... 
Ricoprite le lasagne con la besciamella avanzata e infornate a 200°C per 10 minuti, cospargete la superficie di parmigiano e cuocetele per altri 5 minuti. 
Prima di servire lasciatele intiepidire, sono ancora più buone se riscaldate il giorno successivo.




Nessun commento: