giovedì 9 luglio 2015

Crostata con crema alle pesche e frutta fresca


Ok, a Milano si muore di caldo. Nella cucina del ristorante si muore più velocemente...
Ieri la zona dove abito è rimasta senza corrente per un bel po' accentuando la follia collettiva.
Vi lascio la ricetta di questa crostata la cui particolarità risiede nella crema, senza latte, alla pesca.

Ingredienti (tortiera con ⌀ 28 cm):
- frutta fresca.

Per la crema:
- 2 uova;
- 1 cucchiaio di farina;
- 40 g di zucchero;
- 2 pesche noci mature.

Sbucciare le pesche, tagliarle grossolanamente e frullarle insieme ad un goccio d'acqua con il minipimer. Passare il succo ottenuto in un colino.
Sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere la farina e il succo di pesca, mescolando bene; mettere sul fuoco e cuocere fino a che la crema non si sarà addensata.
Cuocere la base della crostata nel forno a 180 C per circa 25 minuti e, una volta raffreddata, farcire con la crema (ormai fredda) e decorare con la frutta fresca (nel mio caso, pesche e mirtilli).
Conservare in frigorifero.




Nessun commento: