martedì 26 maggio 2015

Farro con trito di prezzemolo e olive
ricotta salata, pomodorini e asparagi grigliati


Vi ho raccontato di come sia iniziata un mese fa la mia avventura nella cucina di un ristorante...
Comincio a capire come funzioni realmente una sac a poche e, soprattutto, c'è un'attività che ormai è il mio pane quotidiano: la griglia (cipollotti, asparagi, frutta...)! Griglio tutto insomma, anche a casa...
Buona settimana!
E

Ingredienti (per 6 persone):
- 350 g di farro;
- 20 asparagi;
- 15 pomodorini (maturi);
- 1 fetta di ricotta salata (circa un etto);
- prezzemolo;
- olive taggiasche denocciolate (1/3 di un barattolo da 280g);
- olio evo;
- pepe nero;
- sale q.b.

Sciacquare il farro sotto l'acqua fredda, cuocerlo salandolo alla fine (di solito occorrono tra i 25 e i 40 minuti) e scolarlo bene.
Tagliare a dadini la ricotta salata. Tritare finemente le olive e il prezzemolo; lasciare insaporire in una coppetta con un goccio d'olio, un pizzico di sale e di pepe. Nel frattempo grigliare gli asparagi e i pomodorini tagliati a metà, entrambi conditi con olio (la griglia è alla temperatura corretta quando fuma).
In una ciotola unire tutti gli ingredienti: il farro, la salsa di olive e prezzemolo, la ricotta salata e, in ultimo, gli asparagi e i pomodorini grigliati. Aggiustare di sale e olio. Lasciare insaporire il tutto per mezz'ora prima di servire.




Nessun commento: