martedì 6 gennaio 2015

Timballo di pasta al sugo con pinoli

 

Non potevo non scrivervi una ricetta il giorno della Befana :D e, siccome qui a Milano oggi fa freddo, e a casa si accende il forno con piacere, ho deciso di preparare il timballo di tagliatelle come lo faceva la nonna con solo qualche piccola modifica...
E

Ingredienti (per 4 persone):
- 300 g di tagliatelle all'uovo;
- 300 g di sugo al pomodoro;
- 2 pugni di pinoli (tostati);
- 4 pugni di pangrattato;
- ricotta salata/parmigiano reggiano (una grattugiata/25 g);
- 1 spicchio d'aglio;
- 1 peperoncino;
- sale q.b.;
- olio evo.

Scaldare il sugo con un goccio d'olio, il peperoncino e uno spicchio d'aglio (vestito, schiacciato) e regolare di sale.
Cuocere le tagliatelle 2/3 del tempo di cottura, scolarle e condirle con il sugo (da cui avrete rimosso l'aglio e il peperoncino), aggiungere i pinoli tostati e grattugiare il pecorino/grana.
Ungere con l'olio una teglia da forno "con il buco", impanarne il fondo con il pangrattato (tostato in padella con un pizzico di sale), versarvi la pasta dal centro, livellandola con un cucchiaio, e cospargere con il pangrattato avanzato.
Cuocere nel forno a 200 °C per 20 minuti di cui gli ultimi 5 con il grill.
Estrarre la teglia dal forno e rovesciare il timballo su un piatto, finendo con un giro d'olio a crudo.



Nessun commento: