mercoledì 27 agosto 2014

Insalata di polpo alla "portoghese"


Tornata ormai da domenica scorsa a Milano, dove ogni mattina calpesto le foglie cadute dagli alberi come se fosse già autunno, mentre vado al lavoro con un "cautelativo" ombrello, vi lascio la ricetta del polpo che ho mangiato in Portogallo e preparato settimana scorsa quando ero al mare nelle Marche...


Ingredienti (per 4 persone):
- 1 polpo fresco o surgelato;
- 2 gambi di sedano;
- 1 cipollotto/mezza cipolla bionda;
- un peperone rosso;
- un ciuffo di prezzemolo;
- succo di 1 limone;
- olio evo;
- pepe nero;
- sale q.b.;
- 4 foglie di alloro.

Nell'acqua che "sobbolle" cuocere il polpo con le foglie di alloro per circa trenta minuti.
Una volta raffreddato con uno straccetto rimuovere la pelle, stando attenti a non rovinare i tentacoli - se si fa troppo forte si potrebbero staccare le ventose -. Asportare occhi e becco e tagliare a tocchetti.
Fare a dadini il sedano, il cipollotto/cipolla, il peperone e poi unirli al polpo, condendo il tutto con sale, pepe nero macinato, succo di limone, un goccio d'olio. Finire con il trito di prezzemolo.



Nessun commento: