lunedì 16 giugno 2014

Maltagliati con melanzane, pomodorini e ricotta salata


Questo è il piatto pre-partita di sabato sera, mentre fuori diluviava, in cucina si tirava la pasta...Direi che ha portato piuttosto bene!
Buon inizio di settimana a tutti!
E
Stenderla con il mattarello o con la "macchina" alta 2 mm e poi tagliarla in strisce larghe circa 3 cm, con altezza di circa 4-5 cm.

Per il condimento:
- 1 melanzana;
- 1 spicchio d'aglio;
- 200 g pomodorini;
- 1 cipollotto;
- 1 ciuffo di prezzemolo;
- ricotta salata;
- olio evo;
- sale q.b.


Tagliare la melanzana a fette, cospargerle di sale e lasciarle sul tagliere almeno un quarto d'ora in modo che perdano l'amaro; sciacquarle bene e asciugarle.
In una padella scaldare un goccio d'olio con la testa d'aglio ("vestito", schiacciato) e aggiungervi la melanzana tagliata a dadini molto piccoli, salare e lasciar cuocere per circa 15 minuti.
  In una seconda padella, far dorare il cipollotto tagliato a fettine con un goccio d'olio e aggiungervi i pomodorini. Cuocere per una decina di minuti con il coperchio. Salare.
  Bollire la pasta per circa 5 minuti (dipende dallo spessore, in ogni caso tagliatela con una forchetta nel centro, sarà cotta quando all'interno non sarà più bianca), scolarla e farla saltare con i pomodorini, aggiungere le melanzane, il prezzemolo tritato, un goccio d'olio a crudo e una grattugiata di ricotta salata e mescolare delicatamente.



Nessun commento: