giovedì 19 giugno 2014

Ceci con pomodorini al profumo di rosmarino


Le vacanze sono tutt'altra cosa rispetto alle ferie:
- "vacanze" suona molto meglio, "ferie" sembra una malattia infettiva...;
- le vacanze sono lunghissime, da giugno a settembre (per questo sono oggetto di lamentele da parte di tutti i parenti, anche quelli più lontani, anche quelli che vivono all'estero, chiamati a  cooperare alla gestione di bambini/ragazzi/universitari...);
- vacanze = gioventù ed estati  in cui ci si sente liberi ed esploratori anche se si va da quando si è nati a Santa Margherita...
Io ho promesso a me stessa che mai dirò che le vacanze sono troppo lunghe, mai avrò qualcosa da ridire!
Purtroppo, da quest'anno ho le ferie... Quando? Non lo so, non le ho ancora chieste...
E

Ingredienti (per 4 persone):
- 300 g di ceci secchi/già cotti;
- pomodorini maturi;
- rosmarino;
- scalogno;
- olio evo;
- sale q.b.

Se i ceci sono secchi lasciateli a bagno in acqua fredda una notte, cuoceteli almeno 2 ore, salando l'acqua verso fine cottura; se i ceci sono in scatola o in barattolo, sciacquateli bene sotto l'acqua fredda.
In una padella scaldate un goccio d'olio, aggiungete qualche fettina di scalogno e qualche rametto di rosmarino. Quando lo scalogno inizia a soffrigere, unite i pomodorini tagliati a metà e i ceci. 
Cuocete per circa 15 minuti mescolando con un cucchiaio di tanto in tanto. Regolate di sale. 
Condite con un filo d'olio a crudo.

 



Nessun commento: