giovedì 13 marzo 2014

Pancakes



Poche parole questa volta...
Questa è la ricetta che uso di solito per fare i pancakes che per me sono sinonimo di domenica, di dormire fino a tardi (eh sì, qualcuno qui starà pensando "come no?!...le 8!", tutta malafede!!), oltre che di viaggi (una volta sono riuscita persino a mangiarli in campeggio...). Insomma, ecco qui:

- 180 di farina;
- 2 uova;
- 1/2 cuchiaino di sale;
- 1 cucchiaino di zucchero;
- 1 cucchiaino colmo di lievito;
- 2 cucchiai di olio di semi vari;
- 250 ml di latte.

In una ciotola versare la farina, il sale, lo zucchero, il lievito, i due tuorli e il latte, unito all'olio, a poco a poco, facendo attenzione a non formare grumi. Infine, incorporate gli albumi montati a neve.
Con un mestolino rovesciate una dose d'impasto su una padella antiaderente calda e girate il pancake con una paletta quando sulla superficie si formano delle bollicine.
  Il massimo per me è lo sciroppo d'acero, ma sono buonissimi anche con marmellata di mirtilli o cioccolato fondente fuso...





Nessun commento: