martedì 4 marzo 2014

Zuppa di fagioli al profumo di rosmarino




Vi confesso che ho lasciato i fagioli a bagno un po' più di dodici ore prima di riuscire a trovare il tempo di cuocerli, e anche di averne fatta una dose pericolosamente abbondante che mi durerà per tutta la settimana! 

Ricetta (per due persone):
- 140 g di fagioli borlotti secchi;
- uno scalogno;
- due rametti di rosmarino;
- 4 fettine di pane sottili;
- brodo (un gambo di sedano, carota, mezza cipolla, olio, sale, 1 L d'acqua);
- olio evo.

Tritare il sedano, la carota e la mezza cipolla molto finemente e soffrigerli con un goccino d'olio finchè la cipolla non è dorata; salare, aggiungere l'acqua, portare a bollore e continuare la cottura per almeno mezz'ora.
  Nel frattempo scolare i fagioli (precedentemente cotti per circa 2 ore, salati verso la fine) e sciacquarli velocemente; in una padella scaldare l'olio con una fettina di scalogno e un rametto di rosmarino, e saltarvi i fagioli.
  Traferire il tutto (tranne il rametto di rormarino perchè lascerebbe l'amaro) nel mixer, frullare aggiungendo circa un bicchiere e mezzo di brodo (la zuppa non dev'essere eccessivamente liquida) e aggiustare di sale. 
Versare: un filo d'olio e due fettine di pane tostato (nel forno).





Nessun commento: