giovedì 20 febbraio 2014

Crostino alla romana


Durante la settimana non sempre riesco a fare un salto a casa all'ora di pranzo e, quando ce la faccio, devo, oltre a mangiare, anche portare fuori il mio cagnolone... In sostanza, sono sempre in ritardo e sempre di corsa.
  L'altro giorno, però, sono riuscita a cucinare questo crostino che, rispetto alla "pasta in vasconi" del bar dove vado di solito, mi è parso tutta un'altra cosa!

Ingredienti: 
- 1 carciofo romano;
- pecorino romano;
- una fetta di pane "casereccio";
- 1 spicchio d'aglio;
- tre nocciole;
- pepe nero;
- sale;
- olio evo.

Scaldare in una padella un filo d'olio con uno spicchio d'aglio ("vestito", schiacciato); quando "sfrigola" aggiungere il carciofo pulito e tagliato a fettine, salare, pepare e farlo saltare per circa 8 minuti.
Intanto tostare la fetta di pane; una volta pronto il carciofo, disporlo sul crostino, con due fettine di pecorino, delle nocciole tagliate a metà, un goccio d'olio e una spruzzata di pepe.

Nessun commento: